Home arrow Tuscia arrow Bolsena
Bolsena PDF Stampa E-mail
Bolsena è un comune italiano di 4.218 abitanti della provincia di Viterbo nel Lazio, famosa per essere denominata "La città del miracolo eucaristico" dando origine al Corpus Domini.
Dista da Viterbo circa 30 km e 16 dal "Covo dei Briganti".

Basilica di S.Cristina e Santuario del Miracolo Eucaristico
Basilica di S.Cristina e Santuario del Miracolo Eucaristico

Cappella del Miracolo (1639): costruzione in stile barocco, ultimata nel XIX secolo. Il miracolo si riferisce all'ostia che nel lontano 1263 o 1264 fece sgorgare, secondo le cronache del tempo, una notevole quantità di sangue. Le prove del miracolo furono portate a Orvieto e consegnate al papa Urbano IV, che dopo aver preso visione delle tracce del miracolo, istituì la festa del Corpus Domini, l'anno seguente. L'interno è caratterizzato da un altare con un ciborio molto antico ed una pregevole statua in omaggio a Santa Cristina, attribuita a Buglioni.
S.Cristina (XI secolo): in stile romanico, conserva un polittico di Sano di Pietro del XV secolo; la cappella è stata affrescata da pittori senesi del Quattrocento.
Rocca Monaldeschi della Cervara: le prime notizie risalgono al 1156 quando il papa Adriano IV fece fortificare i borghi situati sulla Cassia a difesa delle incursioni barbariche. Passò poi alla potente famiglia orvietana dei Monaldeschi. Attualmente ospita il Museo Territoriale del Lago di Bolsena.
Palazzo Cozza Crispo (ora del Drago): costruito su disegni degli architetti Simone Mosca e Raffaello da Montelupo intorno alla metà del XVI secolo è uno dei palazzi cinquecenteschi meglio conservati del Lazio e conserva al suo interno un ciclo di affreschi di epoca manierista. Fu la residenza del celebre Abate Giuseppe Cozza Luzi,Vice Bibliotecario di S.R.C. e Abate di Grottaferrata.
Fontana dè Medici: comunemente detta di "San Rocco" venne fatta erigere da Giovanni dè Medici e si trova nella pittoresca piazza di San Rocco:per i bolsenesi l'acqua che sgorga è miracolosa ed ogni anno viene celebrata una messa con la benedizione delle acque(16 agosto). Restaurata pochi anni fa versa ora in stato di semi abbandono e ridotta a bersaglio di pallonate (SIC!).

  (FONTE: Wikipedia)

 

 
< Prec.   Pros. >