Home arrow Tuscia arrow Lago di Mezzano
Lago di Mezzano PDF Stampa E-mail

 

Lago di Mezzano
Lago di Mezzano

Il lago ha una forma rotondeggiante, tipica per la sua origine, e possiede un fiume emissario, il fiume Olpeta, a sua volta affluente del Fiora. Ha un'area totale di 47,50 ha, un perimetro di 2.516 m, e si trova a 452 m s.l.m.

Il lago si trova nel territorio del Comune di Valentano (VT), a breve distanza da quello di Latera.

La campagna della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale ha avuto una vasta eco per la quantità di reperti venuti alla luce. Molti di questi sono conservati nel Museo della Preistoria e della Rocca Farnese in Valentano.

Il suo antico nome deriva dall'antica città di Statonia, distrutta dai Vandali nel Medioevo che sorgeva sulle sue rive. La fauna presente nella zona è ricchissima, cervi, caprioli e lupi si aggirano nei fitti boschi che salgono sulle pendici del monte Bellino e Montauto, oltre alle già citate lontre che popolano il Fiora. Le acque del lago sono inoltre caratterizzate da un intensa vita acquatica, moltissime le specie che lo popolano,lucci,carpe,tinche , trote ed anche il persico-trota.
 
[NdR: è facilmente raggiungibile sia in bici MTB che a piedi partendo dal Covo dei Briganti] 

 

 

 
< Prec.   Pros. >